New Horizons Economy

my personal activity

Quali imprese selezionare secondo Philip Fisher

selezione azionaria

 

Philip Fisher è stato uno dei più importanti investitori americani del secolo scorso, autore tra l’altro di libri fondamentali sull’investimento e l’analisi aziendale.
Ovviamente le imprese quotate oggi sono diverse da quelle che vedeva quotate lui sui listini di un tempo.
Anche se diverse ci sono ancora!

 

Questo è un autore che verrà sicuramente approfondito perché ha contribuito molto a questo tema e merita spazio per approfondimenti.

 

Oggi però volevo soffermarmi su quanto detto a proposito di un criterio per decidere in quali imprese investire. Fisher ha fatto questa analogia: mettiamo per ipotesi che un giorno ogni nostro compagno di classe ha un urgente bisogno di soldi in contanti. Ognuno propone lo stesso affare.
Se a questo compagno gli daresti la somma di denaro equivalente a 10 volte quello che lui potrebbe guadagnare durante i suoi primi dodici mesi di lavoro, lui nel corso della sua vita lavorativa ti restituirebbe un quarto dei suoi guadagni annui! Infine supponiamo che i soldi che hai messo da parte bastino a finanziare solamente due o tre dei tuoi compagni di classe.

 

A questo punto su chi investiresti i tuoi risparmi?

 

Secondo Philip Fisher questo non differisce molto dai principi con cui si dovrebbe scegliere in quali azioni o imprese investire. Quindi in questa situazione cosa faresti? Innanzitutto si inizierebbe ad analizzare i propri compagni di classe, a vedere se sono affidabili o no e sicuramente affideresti i tuoi soldi solo ai compagni che conosci meglio, difficilmente ti affideresti a compagni magari che non conosci bene o che non sai che persone sono. Secondo punto da controllare: non tanto ci si deve basare sul loro punto di partenza, dove arrivano o quali sono i loro talenti. Per decidere a chi dare i soldi tra i tuoi compagni la cosa importante per questo tipo di affare è quanto guadagneranno in futuro! Quello che Fisher chiama l’’earnings power’

Con questo approccio, prima della decisione di investire, si ripensa a quali siano le cose importanti da considerare in un investimento. E questa analogia secondo me molto intelligente può essere molto d’aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *