New Horizons Economy

my personal activity

Benessere del personale e successo aziendale

Benessere del personale

 

Mentre le aziende cercano di affrontare i costi dello stress legato al lavoro, il panorama aziendale sta diventando sempre più attento al benessere del personale.

Un numero crescente di aziende si sta inoltre rendendo conto che uno staff più felice ha più probabilità di creare un’esperienza maggiormente gratificante per i clienti e per l’impresa stessa.Un numero crescente di aziende si sta inoltre rendendo conto che uno staff più felice ha più probabilità di creare un’esperienza maggiormente gratificante per i clienti e per l’impresa stessa.

Gli investimenti nei programmi di benessere offrono risultati allettanti che, oltre a un aumento della produttività, una riduzione dell’assenteismo e della ritenzione dei talenti, includono l’orgoglio e l’impegno dello staff in ciò che fanno.

Il principio che prendendosi cura dei dipendenti, essi si prenderanno più cura dei clienti, è stato visto che è particolarmente vero per il settore alberghiero.

 

L’esempio di IHG nel settore alberghiero

 

Operando nel mercato dell’ospitalità altamente competitivo, InterContinental Hotel Group (IHG) è consapevole del fatto che la prima e l’ultima impressione che gli ospiti hanno è dovuta dal suo staff. Il personale felice offre un buon servizio clienti. Questo è molto importante per il successo aziendale. Avere una strategia di benessere globale è fondamentale, secondo Elaine Grell, vicepresidente delle risorse umane in Europa di IHG.

Per chi non conoscesse IHG è una catena multinazionale di alberghi con sede nel Regno Unito. È la più grande società di hotel per numero di stanze e il gruppo è composto da più di 4000 hotel in 100 paesi nel mondo.

IHG crede che costruire con attenzione questa cultura, un luogo in cui le persone vengono a lavorare entusiaste e impegnate in quello che fanno, dove possono crescere e imparare, e dove possono essere se stesse, è il modo in cui mantenere un vantaggio competitivo durevole.

 

Un esempio nel retail con la stessa visione

 

I buoni approcci al benessere abbracciano aziende di tutte le dimensioni. In un recente sondaggio condotto da Which? (vedi link) ha nominato la catena di negozi Richer Sounds come posto migliore per fare acquisti nel Regno Unito.

Il rivenditore, che dà lavoro a circa 500 persone, attribuisce al benessere dei dipendenti una parte integrante di questo riconoscimento alla sua strategia di benessere.

Richer Sounds è una catena di negozi che si occupa di intrattenimento tv per la casa (tv, home cinema, audio ecc.) presente con più di 50 negozi nel Regno Unito.

“Vogliamo che i nostri dipendenti entrino e vogliano servire i clienti”, afferma l’amministratore delegato di Richer Sounds, David Robinson. “Quello di cui abbiamo bisogno per essere sicuri, quindi, è quando le persone cadono in difficoltà o hanno un problema personale, noi siamo lì per sostenerle”.

Esempi specifici del suo approccio sono l’uno per cento dei profitti annuali che entrano nel suo fondo di difficoltà per il personale, l’iscrizione alla palestra sovvenzionata, i servizi di consulenza, le referenze mediche e l’uso gratuito delle case vacanze aziendali.

La ricompensa per questi benefici è una migliore motivazione del personale.

 

Risultati aziendali

 

Questi brevi esempi di attività di successo dimostrano che fare investimenti nella salute mentale e fisica, oltre a pensare in modo strategico a come soddisfare le esigenze intorno alla motivazione, all’equilibrio tra lavoro e vita privata e all’aspirazione alla carriera, portino i suoi risultati sulla soddisfazione dei clienti e quindi al prosperare dell’attività.

Complessivamente, a quanto pare, un migliore livello di benessere e un senso di realizzazione sul lavoro possono favorire un maggiore impegno e migliorare l’esperienza del cliente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *