New Horizons Economy

my personal activity

7 unità strategiche di business

Unità di business

 

Per gestire al meglio un business, qualsiasi esso sia, bisogna gestire e controllare innumerevoli processi e ambiti di cui è composto.

Volevo riportare qualche idea di unità strategica in cui agire, per migliorare a 360 gradi l’impresa sia internamente che esternamente.

 

Canali digitali

 

I canali digitali sono essenziali per qualsiasi business. Aiutano a raggiungere più clienti, comunicano lo scopo dell’impresa, le proprie offerte, la propria visione e collegano in modo diretto il pubblico  con la realtà aziendale. Potenziare questo aspetto e tenerlo monitorato può essere di fondamentale aiuto per lo sviluppo dell’impresa. Ormai i costi di questo canale sono bassi e potenzialmente gratuiti (ad esempio i social network). Un altro aspetto sempre che rientra nel digitale è quello di sfruttare le tecnologie digitali e software aziendali (o i semplici pacchetti office) per migliorare i sistemi informativi aziendali. Avere sotto controllo la propria impresa e rendere fruibili i dati essenziali e/o i kpi offre un notevole vantaggio e un risparmio di tempo non indifferente.

 

Dati per prendere decisioni

 

Le decisioni aziendali dovrebbero essere prese sempre più rivolte ai dati che si raccolgono. Monitorare le performance dell’impresa e i dati dei nostri clienti è fondamentale per prendere le decisioni migliori e più profittevoli. Per questo può tornarci utile il primo canale di questo elenco, quello digitale. I dati hanno bisogno di essere raccolti, analizzati e elaborati per prendere decisioni. Un libro che affronta questo tema e che consiglio si chiama ‘Partire leggeri. Il metodo Lean Startup’. Sostanzialmente offre un metodo di management utile per imprese già grandi e avviate e per le startup in fase di avvio. Quello che emerge è che agire sulla base dei dati raccolti può fare la differenza tra un’impresa e un progetto  di successo da un fallimento.

 

Innovazione

 

Anche se il proprio business ha già un bacino di clienti fissi e un metodo consolidato e/o un mercato stabile, non esonera dal ricercare l’innovazione. Non significa per forza innovazione tecnologica, significa cambiare ad adattarsi ad una realtà che non è statica ma cambia. Sfruttare le risorse esterne all’impresa è una via più sostenibile per ricercare fonti di innovazione che possano offrire quelle risorse difficili da produrre internamente. Alcuni esempi possono essere delle collaborazioni, dei progetti comuni con imprese diverse, università o affidarsi a specialisti di ambiti di cui non si è molto esperti.

 

Connessione con realtà simili

 

Lo sviluppo di un network di realtà simili alla nostra impresa è una fonte di potenzialmente molto utile per condividere idee, innovazione, tecnologie, potenziali clienti, collaborazioni. Basti vedere cosa succede per esempio nella silicon valley, dove si è creato un bacino di imprese tecnologiche, eventi collaborazioni e un forte network da cui beneficiano non solo le imprese più grosse e internazionali ma anche le piccole imprese e le startup.

 

Valorizzare il capitale umano

 

Le imprese sono fatte prima di tutto di persone. L’innovazione e il talento deriva dalle persone e le imprese migliori hanno i team migliori che riescono a sfruttare appieno le potenzialità che offre il mercato.
Attirare e trattenere le persone migliori e talentuose è la fonte più importante di sviluppo.

 

Il prodotto per il cliente

 

Il prodotto per il cliente e non il cliente per il prodotto. Sia che si produca un prodotto o un servizio bisogna pensarlo sempre su misura alle esigenze e necessità dei clienti di riferimento. Concentrarsi sulla qualità e all’adeguatezza dei prodotto/servizio per creare la miglior soluzione possibile. I clienti più soddisfatti creano passaparola, e il passaparola è il primo passo per una crescita di successo.

 

Lavorare per obiettivi

 

Senza un obiettivo ben chiaro e una direzione è difficile sapere che decisioni prendere. Bisogna fissare obiettivi fattibile e pianificare le operazioni necessari per poterli raggiungere. Senza darsi vincoli di luogo e di tempo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *